Chi sarà il regolatore del mercato delle criptovalute negli Stati Uniti?

Ultimo aggiornamento: 10 Giugno 2022

La CFTC è interessata al ruolo di regolatore del mercato delle criptovalute negli Stati Uniti. Ciò è in linea con una raccomandazione del disegno di legge che prevede la regolamentazione dei mercati delle criptovalute.

Il settore delle criptovalute vuole la CFTC

Il settore crypto e i politici chiedono che la Commodity Futures Trading Commission (CFTC) diventi un’autorità di regolamentazione, afferma Summer Mersinger, commissario della CFTC. Ciò significherebbe un ampliamento dei poteri, visto che la CFTC ora supervisiona i mercati dei derivati.

I principali attori del settore delle criptovalute sostengono l’idea che la CFTC diventi il loro regolatore, e anche il disegno di legge proposto dalle senatrici Cyntia Lummis (repubblicana del Wyoming) e Kirsten Gillibrand (democratica di New York) lo richiede. Finora, la Securities and Exchange Commission (SEC) in particolare è stata impegnata a far rispettare le normative alle società di criptovalute.

“Il settore si sta unendo intorno alla CFTC per far sì che questa diventi il regolatore principale”, afferma Mersinger.

Approccio diverso rispetto alla SEC

L’organizzazione stessa ha iniziato a studiare la possibilità di assumere un ruolo attivo nelle criptovalute. A tal fine, i dipendenti stanno esaminando aree secondarie come il trading di criptovalute a pronti. Mersinger ha dichiarato che la sua agenzia non regolamenta tradizionalmente il trading di criptovalute a pronti e che la ricerca fornisce solo conclusioni preliminari.

“Siamo un regolatore forte, ma le parti registrate presso di noi hanno ancora molta flessibilità”, afferma Mersinger. “Sono molto interessati a questo tipo di approccio rispetto all’approccio top-down di altri regolatori”.

Mersinger non cita la SEC, ma sembra riassumere bene il sentimento del settore delle criptovalute. Il suo collega Rostin Behnam, presidente della CFTC, ha dichiarato ieri in un evento di essere affascinato dalla proposta di legge di Lummis.

La legge “darebbe alla CFTC l’autorità di emanare regolamenti e disciplinare le parti”, ha detto Behnam. E dal momento che l’industria richiede anche tasse per la supervisione che finanzia l’agenzia, si potrebbero assumere persone “in modo da poter regolare il mercato nel modo giusto”, ha detto Behnam.

Author

  • Ivan came across the topic of cryptocurrencies in early 2016 and, as an author and enthusiast, has been intensively involved with the topics of cryptocurrencies, blockchain and STOs ever since.

error: Alert: Content is protected !!