Elon e Vitalik hanno intenzione di fare una collaborazione tra Dogecoin ed Ethereum

Il co-fondatore di Ethereum Vutalk Buterin ha detto che ci dovrebbe essere una collaborazione tra Dogecoin ed Ethereum, riferendosi ad essa come il ponte Dog-to-Ethereum. Il CEO di Tesla Elon Musk è d’accordo con questa dichiarazione.

Cosa ha detto Vitalik Buterin sulla collaborazione?

La scorsa settimana, in un’intervista con un ricercatore AI Lex Fridman, Vitalik Buterin ha accennato ad una potenziale collaborazione tra Dogecoin ed Ethereum. Fridman ha detto che Dogecoin ha un enorme sostegno e potere alle sue spalle, facendo riferimento al CEO di SpaceX e Tesla Elon Musk che ha twittato più volte a sostegno di Dogecoin. Poi, ha chiesto a Vitalik Buterin cosa pensa di Ethereum e se ha una tale potenza di fuoco dietro di sé.

Elon Musk Agrees With Vitalik Buterin on Dogecoin and Ethereum Collaboration

Ha risposto che se Dogecoin collabora con Ethereum, sarà vantaggioso per i clienti che saranno in grado di fare più transazioni. Aggiungendo alla sua dichiarazione, ha detto che “sarebbe incredibile”, il ponte Dogecoin-Ethereum.

▷▷▷  Mark Cuban colpito dal crollo del token Iron Finance

Ha anche rivelato che non considera Dogecoin come una criptovaluta rivale di ethereum. Vuole che ai fan piaccia la moneta in quanto è abbastanza simile al Dogecoin stesso. Ha spiegato i vantaggi di avere un ponte Dogecoin-Ethereum dicendo che se questo accade e ethereum ottiene la scalabilità, sarà vantaggioso anche per Dogecoin in quanto i clienti faranno transazioni più economiche e veloci.

Su Elon Musk che sostiene Dogecoin, ha detto che non è un grande affare che Elon Musk stia sostenendo Dogecoin per competere con altre valute; è solo un amante dei “cani” come me.

Elon Musk ha anche twittato sulla dichiarazione di Vitalik Buterin, dicendo che è d’accordo con tutto.

A partire da ora, Ethereum c’è un lavoro di aggiornamento in corso con Ethereum. Si sta aggiornando da un modello proof-of-work ad un modello proof-of-stake. Mentre questo processo di aggiornamento sta prendendo un po’ più tempo, Vitlik ha anche spiegato il motivo; ha detto che il problema principale non è tecnico; è a causa delle persone. Ethereum è sul mercato da cinque anni ormai, e in questi cinque anni, hanno costruito una squadra. Ha detto che se si ha un team, si dovrebbe sempre essere consapevoli di chi si sta lavorando, in quanto il team ha sperimentato molti conflitti interni dalla sua formazione.

▷▷▷  Dave Ramsey spiega - Qualcuno dovrebbe investire in criptovalute o no

La storia di Elon Musk con le criptovalute

Il CEO di Tesla Elon Musk è noto per avere forte sostegno alle criptovalute. All’inizio di quest’anno, ha annunciato che Tesla avrebbe accettato pagamenti in bitcoin per la sua auto elettrica. Questa singola dichiarazione spinge il valore del bitcoin a nuove altezze. Ma pochi mesi dopo, l’azienda ha annunciato che non avrebbe accettato il pagamento in bitcoin perché c’erano molti problemi ambientali associati al processo di estrazione e di transazione della criptovaluta. Questo ha portato il bitcoin ad affrontare un declino del suo valore. Tuttavia, Elon Musk ha rivelato che lui e la sua azienda stanno ancora tenendo i loro beni bitcoin e non hanno intenzione di venderli.

Inoltre, Elon Musk ha rivelato che lavora con gli sviluppatori di Dogecoin per rendere questa criptovaluta più efficiente e migliore. Ha anche condotto un sondaggio tramite il suo account Twitter, chiedendo ai suoi seguaci se la sua azienda dovrebbe accettare il pagamento Dogecoin o no? Tutto questo indica che Elon Musk ha ora il suo pieno sostegno dietro Dogecoin.

▷▷▷  Operatore di Bitcoin ATM mandato in prigione per operazioni illegali

La storia di Elon Musk con le criptovalute

[yasr_overall_rating size="large"]
error: Alert: Content is protected !!