I dipendenti dei New York Yankees possono risparmiare bitcoin grazie alla collaborazione con NYDIG

Ultimo aggiornamento: 15 Luglio 2022

I New York Yankees, una squadra di baseball americana, hanno avviato una collaborazione con la società di bitcoin NYDIG. I dipendenti saranno pagati in bitcoin.

Guadagnare bitcoin con lo stipendio

Anche NYDIG proviene dalla città americana; l’abbreviazione sta per New York Digital Investment Group. Insieme al gigante del baseball, stanno lavorando all’adozione del bitcoin. Lo dice Aryn Sobo, vicepresidente delle risorse umane degli Yankees:

“Siamo sempre alla ricerca di modi innovativi per espandere e migliorare l’esperienza dei nostri dipendenti. NYDIG ha reso semplice l’offerta di bitcoin e non vediamo l’ora di utilizzare la piattaforma NYDIG per offrire questa opportunità ai nostri dipendenti”.

Le organizzazioni come gli Yankees che non hanno l’infrastruttura per pagare una parte dello stipendio dei propri dipendenti in bitcoin possono rivolgersi a società come NYDIG per farlo.

È una società di servizi finanziari che lavora esclusivamente in bitcoin. Ha creato un’infrastruttura a cui possono collegarsi tutti i tipi di aziende. Tra i loro clienti ci sono banche, cooperative di credito e piattaforme di pagamento.

Ora stanno offrendo il loro Bitcoin Savings Plan (BSP) anche alla famosa squadra della Major League Baseball (MLB).

I dipendenti degli Yankees possono scegliere di ricevere una parte del loro stipendio in bitcoin.

“Per i dipendenti degli Yankees e non solo, la possibilità di destinare una piccola parte del proprio stipendio a un BSP può essere uno dei modi più efficienti per risparmiare bitcoin. Inoltre, elimina i problemi legati alla media del costo del dollaro”.

Sempre più servizi di questo tipo stanno arrivando sul mercato. L’applicazione Strike di Jack Maller è un’altra piattaforma di questo tipo che consente di farsi pagare lo stipendio in bitcoin. Russell Okung è un noto giocatore di football americano che si è legato a questo marchio.

Author

  • I first came into contact with Bitcoin in 2017 - and since then, the topic of cryptocurrencies has never left me. For this reason, I have also made BTC & Co. part of my profession and write as a freelance author for crypto publications.

error: Alert: Content is protected !!