I token Soulbound saranno il prossimo successo di Ethereum secondo Vitalik Buterin

Ultimo aggiornamento: 27 Giugno 2022

Se fosse per Vitalik Buterin, i cosiddetti Soulbound Tokens sarebbero la prossima storia di successo di Ethereum. Il termine “Soulbound” è stato attribuito all’idea dallo stesso Buterin ed è stato ispirato dal popolarissimo World of Warcraft. La particolarità dei gettoni Soulbound è che non possono essere inviati una volta ricevuti.

Token Soulbound in breve

I gettoni Soulbound sono una sorta di gettoni non fungibili (NFT). Ma se finiscono nel tuo “portafoglio dell’anima”, non puoi più venderli o trasmetterli. Sono legati a te per l’eternità. Nel momento in cui ottieni uno di questii token lo conservi per sempre. Ma cosa puoi fare con i gettoni Soulbound se non puoi venderli? Questa è una buona domanda.

Gli usi che se ne possono fare sono molteplici. Ad esempio, le università possono rilasciare diplomi sotto forma di Token Soulbound. Affinché questo funzioni, tuttavia, l’identità della persona in questione deve essere collegata in modo sicuro al portafoglio. Altrimenti, in teoria, potresti cederli dal il tuo portafoglio. Un altro rischio è quello di perdere il portafoglio.

Altre applicazioni per i Token Soulbound

Un’altra applicazione che si può pensare per i token è la dimostrazione di alcune cose. Ad esempio, supponiamo che un’azienda stia cercando un nuovo dipendente che abbia seguito determinati corsi o partecipato ad eventi. I token Souldbound possono aiutare in questo senso.

In teoria, è persino possibile assumere persone senza conoscere il loro nome, ma solo sulla base dei token Soulbound. Dopotutto, è possibile programmare i gettoni in modo che l’università o il college possano avallarne la legittimità, senza rivelare l’identità del proprietario.

In un mondo pieno di truffatori, potrebbe essere interessante costruire una realtà basata sulla blockchain. Una realtà in cui possiamo verificare le cose e parlare con certezza di dettagli importanti come diplomi e simili.

Società decentralizzata

In un documento di ricerca, Vitalik Buterin e i suoi colleghi definiscono il futuro del mondo come “società decentralizzata”. Il documento si intitola “Società decentralizzata: Finding Web3’s Soul”. Secondo Buterin, la tecnologia Blockchain permette di creare fiducia nelle relazioni sociali. I token Soulbound sono un modo per costruire una reputazione verificata su internet. Una sorta di curriculum vitae che non può essere manomesso.

Secondo Buterin, questa nuova forma di token sarà “sul mercato” entro la fine del 2022. Il creatore di Ethereum si aspetta che diventino mainstream nel 2024 e che suscitino un enorme clamore. Non lo abbiamo ancora visto, dato che la maggior parte delle criptovalute è diventata popolare finora grazie agli aspetti monetari. Se si scommetteva per tempo sulle monete giuste, si guadagnava molto. Lo stesso non si può dire per i nuovi token Soulbound, che non possono essere venduti o regalati una volta ricevuti.

D’altra parte, non è saggio sottovalutare Vitalik Buterin, perché egli ha ottenuto molto nel mondo delle criptovalute. Ma ovviamente non può avere ragione su tutto. Non è ancora chiaro cosa dobbiamo aspettarci esattamente dai token Soulbound, ma è certo che stanno per arrivare nei nostri portafogli.

Author

  • Steven Gray is a journalist with a heart for crypto. He filters the wide range of news and ensures that it reaches the public in a comprehensible way. He often does this with the support of technical analysis.

error: Alert: Content is protected !!