Il Baby Doge diminuisce del 40% questa settimana

Ultimo aggiornamento: 15 Luglio 2021

Anche dopo che l’immagine della criptovaluta meme era su tutta la n. 68 Chevrolet Camaro del Brandonbilt Motorsports alla NASCAR Xfinity Series di Atlanta, il valore del baby doge è diminuito un po’ durante la scorsa settimana. Secondo le statistiche, durante gli ultimi sette giorni, il baby doge è sceso del 42%, e durante le ultime 24 ore, il valore è sceso del 2%.

Baby Doge ha donato una somma enorme al rifugio per animali

Il Baby Doge è stato molto popolare tra la cripto-comunità nelle ultime settimane. Ci sono alcune ragioni principali dietro la popolarità di questa criptovaluta meme. Il CEO di Tesla e SpaceX ha twittato su questa criptovaluta meme che ha reso le cose molto più interessanti. Nell’ultimo mese, Baby Doge ha avuto un picco del 931%. Dopo il tweet di Elon Musk, il bitcoin stava quasi per raggiungere i 2 miliardi di dollari.

baby-doge-down

Dopo il recente calo di valore, il valore di baby doge per token è di 0,000000002993 dollari. Il volume degli scambi del token, come rivelato da coingecko.com, è di $8.239.318. Anche il valore di mercato del baby doge è sceso da 1,982 miliardi di dollari a 1,2 miliardi di dollari. Tuttavia, nonostante il significativo calo del valore della criptovaluta, la comunità sociale è cresciuta.

La comunità di Baby Doge ha fatto donazioni a organizzazioni come Pawswithacause e Furkids Animal Rescue. Le due organizzazioni hanno lavorato con 45 diversi rifugi per animali in tutti gli Stati Uniti.

Il canale telegram di questo progetto ha 122.654 membri, e attualmente, 18000 di loro sono attivi. L’account Twitter ufficiale di Baby Doge ha 131.500 seguaci. Il subreddit di Baby Doge ha 4.1k iscritti.

Collaborazione di Baby Doge con NASCAR

Prendendo spunto dal Dogefather della NASCAR, il gruppo di gettoni Baby Doge ha unito le forze con il pilota NASCAR Brandon Brown e Brandonbilt Motorsports. Alla fine della settimana precedente ad Atlanta, il veicolo di Brown ha evidenziato il nome dello spazio babydogecoin.com e il logo baby doge. All’Atlanta Motor Speedway, Brown ha preso la bandiera a scacchi dalla 31esima situazione il sabato. La Camaro di Brown ha sostenuto un pesante danno anteriore destro mentre solo un modesto gruppo di giri è rimasto.

È stato un turno sfortunato di eventi per Brown come il n. 68 Chevrolet Camaro ha funzionato in e intorno alla decima situazione per la maggior parte dell’occasione, Brandonbilt Motorsports ha detto. Brandonbilt ha aggiunto all’affermazione esprimendo gratitudine verso una parte dei suoi nuovi finanziatori:

In ogni caso, potremmo voler esprimere gratitudine verso Baby DogeCoin, The Erosion Company TEC, e Furkids Animal Rescue and Shelters per andare insieme a noi questo fine settimana per la loro assoluta prima gara NASCAR Xfinity Series.

Il famoso meme token dogecoin (DOGE) era entrato sulla scena NASCAR in passato, quando i fan di DOGE hanno scelto di portare 68 milioni di DOGE in richiesta per sostenere la Ford Fusion di Josh Wise nel 2014. Di recente, il veicolo impreziosito da dogecoin si è distinto come veramente degno di nota il 19 giugno 2021, quando Stefan Parsons lo ha distrutto alla gara del Nashville Superspeedway. Lunedì 12 luglio, le informazioni mostrano che le forme digitali di denaro basate sull’immagine hanno ugualmente spaccato in valore durante l’ultima settimana.

Altre criptovalute Meme

Shiba Inu (SHIB) è sceso di oltre il 12% questa settimana, e dogecoin (DOGE) è sceso del 14,6%. La sfortuna del 42,4% di Baby Dodge è molto più grande di queste due, eppure una moneta chiamata Alaska Inu (LAS) ha perso il 70% questa settimana e (JEJUDOGE) è sceso più del 60%. Nonostante ciò, il token Elon Doge (EDOGE) ha acquisito più del 48% questa settimana, e Keanu Inu (KEANU) è rimbalzato del 35,4% in valore.

Author
  • Luke Handt

    Luke Handt is a seasoned cryptocurrency investor and advisor with over 7 years of experience in the blockchain and digital asset space. His passion for crypto began while studying computer science and economics at Stanford University in the early 2010s.

    Since 2016, Luke has been an active cryptocurrency trader, strategically investing in major coins as well as up-and-coming altcoins. He is knowledgeable about advanced crypto trading strategies, market analysis, and the nuances of blockchain protocols.

    In addition to managing his own crypto portfolio, Luke shares his expertise with others as a crypto writer and analyst for leading finance publications. He enjoys educating retail traders about digital assets and is a sought-after voice at fintech conferences worldwide.

    When he's not glued to price charts or researching promising new projects, Luke enjoys surfing, travel, and fine wine. He currently resides in Newport Beach, California where he continues to follow crypto markets closely and connect with other industry leaders.

error: Alert: Content is protected !!