Il flusso di criptovalute sale del 40% dopo la notizia degli NFT di Instagram

Ultimo aggiornamento: 5 Agosto 2022

La società madre Meta ha annunciato ieri che Instagram sta abilitando gli NFT in più di 100 paesi. Si tratta di NFT supportati dalla blockchain di Flow. Di conseguenza, il prezzo delle azioni di Flow è salito di oltre il 40% nelle ultime 24 ore.

Il valore di Flow sale alle stelle

Il prezzo della criptovaluta Flow è aumentato di oltre il 40%. Nel grafico sottostante puoi vedere esattamente quando è stata annunciata la notizia. Prima della condivisione del comunicato stampa, il valore era di 1,84 euro, ma ora è salito a 2,60 euro. La mega corsa al rialzo potrebbe essere finita, ma ci sono ancora molte opportunità sul mercato delle criptovalute.

Prezzo di Flow

Flow è stato creato da Dapper Labs ed è conosciuto soprattutto per i progetti NFT sportivi di Dapper, tra cui NBA Top Shot, NFL All Day e UFC Strike. È anche una piattaforma blockchain aperta utilizzata da una serie di altri progetti.

NFT su Instagram via Flow

Quali sono esattamente le novità di Instagram e degli NFT? Se hai creato o acquistato un NFT sulla blockchain di Flow, puoi aggiungerlo al servizio di condivisione foto di Meta. Grazie a questo servizio, potrai visualizzare i tuoi NFT sul tuo account Instagram. Questo era già possibile per alcuni utenti selezionati negli Stati Uniti da maggio, ma ora il servizio è stato esteso ai paesi dell’Asia, dell’Africa e del Medio Oriente. Non si sa ancora quando sarà il nostro turno.

Instagram supporta diversi portafogli

Gli utenti possono collegare un portafoglio supportato per dimostrare che l’NFT è effettivamente il loro. Una volta collegato e condiviso un NFT, verranno automaticamente elencati sia il proprietario che il creatore originale.

Ad oggi, Instagram supporta portafogli di terze parti, tra cui Rainbow, MetaMask, Trust Wallet, Coinbase Wallet e Dapper Wallet. Le blockchain supportate includono Ethereum, Polygon e Flow. Non ci sono spese di transazione per pubblicare un oggetto da collezione digitale su Instagram.

Ethereum, Polygon e Flow

A maggio Meta ha annunciato che Instagram avrebbe iniziato a integrare il supporto per gli oggetti da collezione NFT, a partire da quelli basati su Ethereum e Polygon. La maggior parte degli NFT è ospitata da Ethereum, ma poiché lo scorso anno i costi delle transazioni erano così elevati, le soluzioni di secondo livello sono diventate sempre più popolari. Polygon (matic) è un secondo livello di questo tipo e anche il prezzo di questa criptovaluta sta mostrando un bel movimento al rialzo.

Instagram sta inoltre pianificando di aggiungere il supporto per i NFT di Solana, come annunciato a maggio.

Il metaverso più grande

Meta si propone di costruire (e gestire) il metaverso più grande del mondo. La società madre di Instagram e Facebook ha persino cambiato nome in autunno, passando da Facebook Inc a Meta. Ha poi rivelato la sua visione del futuro di Internet. Ogni persona diventa un avatar e si muove in mondi digitali 3D.

Si prevede che il metaverso di Meta si baserà molto sulle tecnologie blockchain e NFT. La visione più ampia del mondo delle criptovalute, non necessariamente di Meta, è che i beni digitali possano essere portati in diversi metaversi attraverso diverse blockchain. Ad esempio, compri una camicia digitale nel metaverso A e con quella camicia vai a un concerto digitale nel metaverso B.

Il fondatore e CEO di Meta, Mark Zuckerberg, ha lasciato intendere di essere interessato a consentire l’interoperabilità degli asset come parte della sua piattaforma, ma Meta non ha ancora indicato quanto sarà aperto il metaverso.

error: Alert: Content is protected !!