Il nome di Bitcoin avrebbe potuto essere Netcoin

Ultimo aggiornamento: 26 Settembre 2022

Bitcoin è ormai un nome familiare a livello mondiale. Tuttavia, non saremmo stati troppo vicini a un nome completamente diverso. Almeno questa è l’ultima indiscrezione nella storia di Satoshi Nakamoto e della sola e unica moneta digitale.

Un’acquisizione del dominio Netcoin.org rivela i possibili piani del creatore di bitcoin. Il 17 agosto 2008 è stato registrato Netcoin.org. Un giorno prima, Bitcoin.org è stato registrato in modo simile.

Nota! Ovviamente si tratta di una buona dose di speculazione.

Il nome è ovviamente molto importante per un marchio. Ormai tutti conosciamo bitcoin.

Ma Netcoin era un nome migliore?

Satoshi Nakamoto è il creatore ancora anonimo del bitcoin. Il protocollo è oggi conosciuto come decentralizzato, aperto e non facilmente modificabile. Ma all’inizio era proprio Satoshi a dover inventare il nome, per esempio. Non lo sapremo mai, ma bitcoin sembra essere un marchio più forte di netcoin.

Allo stesso tempo, naturalmente, la rivoluzione non sta nel nome. Le regole di base e le conseguenti motivazioni (o incentivi) hanno creato un mercato che vale centinaia di miliardi di dollari. C’è un’enorme industria che ruota attorno al trading, al mining e a molte altre attività collaterali.

error: Alert: Content is protected !!