Il Regno Unito regolamenterà le stablecoin come mezzo di pagamento

Ultimo aggiornamento: 21 Luglio 2022

Presto sarà possibile utilizzare USDT o USDC come le sterline? Nel Regno Unito è pronta una proposta di legge per regolamentare le stablecoin come mezzo di pagamento. L’obiettivo è quello di far coincidere la tecnologia emergente con le regole esistenti per i servizi finanziari.

Regolamentare le stablecoin

Il Tesoro del Regno Unito ha dichiarato di voler regolamentare alcuni tipi di stablecoin. Il disegno di legge – che mira a rendere le stablecoin un mezzo di pagamento – mira a eliminare gradualmente l’attuale legislazione.

L’attuale quadro legislativo deriva dall’UE e il Regno Unito vuole allontanarsene con questa proposta di legge. Se la proposta passerà, il Regno Unito potrebbe ottenere un vantaggio nello sviluppo di un sistema regolamentato di cripto e stablecoin.

MiCa

Nell’UE esiste una proposta simile: MiCA. Si tratta di una serie di regole e linee guida per gli Stati membri dell’UE. Sia il MiCA che la più recente proposta di legge del Regno Unito non mirano ad adottare completamente le criptovalute, ma piuttosto a proteggere la stabilità finanziaria.

Le monete stabili possono rappresentare una minaccia per questa stabilità finanziaria. Dopo il fallimento di TerraUSD, le monete stabili non hanno più il nome positivo che avevano in passato. “Oggi è una giornata storica per i servizi finanziari nel Regno Unito”, ha dichiarato Nadhim Zahawi, cancelliere del Tesoro britannico.

Sandbox

Nel Regno Unito ci saranno anche le cosiddette “Sandbox” per questo regolamento. Per chi conosce le sandbox solo attraverso la crittografia, si tratta di uno spazio virtuale chiuso in cui i programmi possono lavorare senza disturbare gli altri processi. Una sorta di luogo sicuro in cui i processi possono essere eseguiti nel modo più sicuro possibile.

La Sandbox e il quadro normativo devono garantire che le nuove tecnologie possano essere testate in sicurezza in un ambiente che non interferisca con il sistema attuale. Per questo motivo è probabile che non sia di dominio pubblico.

error: Alert: Content is protected !!