Inflazione turca ai massimi livelli dal 1998

Ultimo aggiornamento: 5 Agosto 2022

Il tasso di inflazione della lira turca è salito al 79,6% a giugno. Si tratta del tasso più alto dal 1998.

Inflazione Turchia

I dati provengono dall’ufficio statistico turco TÜIK. Nei Paesi Bassi sono stati soprattutto i prezzi dell’energia a determinare un’inflazione elevata negli ultimi mesi. Nel Paese euro-asiatico, soprattutto i generi alimentari, i mobili e i trasporti sono notevolmente più cari.

L’inflazione ha a che fare con la politica monetaria del Paese. Il motivo è la banca centrale, ma anche il lungo braccio del presidente Erdogan.

Normalmente, quando c’è inflazione, i tassi di interesse vengono aumentati. È quello che hanno iniziato a fare di recente la Banca Centrale Europea, la Federal Reserve e la Banca d’Inghilterra.

Erdogan sceglie una politica meno tradizionale. Mantiene il tasso di interesse il più basso possibile grazie alla sua influenza diretta sulla banca centrale.

Vuole stimolare l’economia: denaro libero significa più spesa e consumi, che a loro volta dovrebbero garantire un’economia migliore. Agli occhi del presidente, i tassi di interesse elevati sono la “madre di tutti i mali”. Il Corano cita l’addebito di interessi sul debito (usura), che è haram (proibito).

Bitcoin

Quindi tutti i turchi che detengono i loro risparmi in lire vedranno il loro valore evaporare. In altre parole, delle 100 ore di lavoro di un anno fa, ne restano solo 20. A causa dell’inflazione, l’80% delle ore di lavoro è stato svolto in lire. A causa dell’inflazione, l’80% del lavoro svolto (risparmiato in denaro) va perso.

Molte persone vedono il bitcoin come un’alternativa in queste circostanze disastrose. Nel bitcoin non c’è una banca centrale che manipola i tassi di interesse. La nuova moneta viene emessa secondo un calendario fisso, trasparente e prevedibile.

21 milioni di bitcoin in totale, attualmente 6,25 BTC per nuovo blocco, che si dimezza ogni quattro anni. Ciò conferisce al bitcoin una scarsità garantita, consentendogli di mantenere il proprio valore nel lungo periodo. Nonostante la volatilità dei prezzi, la tendenza del bitcoin è sempre stata al rialzo.

error: Alert: Content is protected !!