La criptobanca chiede protezione dalle richieste legali

Ultimo aggiornamento: 17 Agosto 2022

Hodlnaut ha chiesto protezione dai creditori a Singapore. La settimana scorsa la banca di criptovalute ha dovuto interrompere improvvisamente i prelievi a causa di problemi finanziari. La società lo ha annunciato in un nuovo comunicato.

Questa settimana è stata depositata una domanda presso l’Alta Corte di Singapore per chiedere la protezione da richieste e procedimenti legali da parte dei creditori.

In questo modo, l’azienda intraprende un percorso simile a quello di Zipmex e Vauld, che hanno già richiesto la protezione dai creditori. Hodlnaut sta lavorando con diversi specialisti legali per liquidare i propri beni. Certo, a prezzi di mercato inferiori, ma il ricavato è necessario per pagare parte dei debiti. Un ulteriore aggiornamento è previsto per il 19 agosto.

Hodlnaut è stata fondata nel 2019 come piattaforma di interessi sul modello di Celsius. Gli utenti potevano depositare i loro bitcoin e in cambio ricevere interessi sui loro bitcoin. A dicembre 2021, la società aveva oltre 500 milioni di dollari di asset in gestione e 10.000 utenti attivi.

Attualmente i clienti non possono accedere ai loro asset in bitcoin o criptovalute e non è chiaro quando questi asset saranno disponibili. Questo è il rischio di depositare il proprio bitcoin presso una terza parte. Non appena questi si trovano in difficoltà, il vostro bitcoin diventa insicuro.

error: Alert: Content is protected !!