La Cryptobank Celsius deve licenziare un quarto del suo personale

Ultimo aggiornamento: 4 Luglio 2022

La Cryptobank Celsius deve licenziare un quarto del suo personale. È quanto riporta il sito di notizie Calcalist da Israele. Il licenziamento riguarderebbe anche persone che lavorano in quel Paese. Anche la direzione della criptobanca ha radici in Israele.

Celsius Israele

La pagina LinkedIn della società elenca 650 dipendenti, con sede centrale a Hoboken, nel New Jersey. Ci sono anche uffici in Israele e nel Regno Unito. Questi uffici sono occupati principalmente da sviluppatori e professionisti ICT.

Celsius si trova in gravi difficoltà finanziarie a causa dell’evaporazione di Luna. L’azienda ha nominato come consulente finanziario, tra gli altri, la banca Citigroup di Wall Street. Secondo il Wall Street Journal, stanno anche lavorando con i fiduciari della società di consulenza Alvarez & Marsal.

Inoltre, la società di crittografia FTX Celsius sta fornendo consulenza finanziaria a Celsius, e potrebbe essere in programma un’acquisizione. La prima è anche in corsa per rilevare Blockfi.

Da oltre due settimane i clienti di Celsius non possono prelevare criptovalute dai loro conti. Secondo la società, è in corso un processo di rafforzamento della propria solvibilità e liquidità.

Radici di ridondanza

Celsius non è l’unica società di criptovalute a dover effettuare tagli nella propria organizzazione. Anche Coinbase, Gemini, Huobi e, naturalmente, Blockfi, tra le altre, dovranno licenziare personale. Aziende olandesi come Bitvavo e LiteBit, invece, hanno dichiarato di voler espandere le proprie attività quest’anno, come riportato nell’edizione di venerdì scorso di Bitcoin Editie.

Author

  • I first came into contact with Bitcoin in 2017 - and since then, the topic of cryptocurrencies has never left me. For this reason, I have also made BTC & Co. part of my profession and write as a freelance author for crypto publications.

error: Alert: Content is protected !!