La mancanza di esperti di bitcoin è un “grande problema” per l’autorità bancaria dell’UE

Ultimo aggiornamento: 28 Luglio 2022

L’Autorità bancaria europea (EBA) è alle prese con la regolamentazione del bitcoin (BTC) e delle “cripto”. Il presidente José Manuel Campa non si aspetta linee guida chiare sui token che deve supervisionare fino al 2025.

L’EBA è un’autorità europea con l’obiettivo formale di ottenere una regolamentazione e una vigilanza chiare e coerenti nel settore bancario europeo. Un compito difficile in un momento in cui il bitcoin sta giocando un ruolo importante nel mondo finanziario.

Un altro “grande problema”, secondo Campa, è quello di trovare esperti: “Al momento c’è molta richiesta in tal senso”, afferma in una conversazione con il Financial Times.

L’Unione Europea nel suo complesso sembra essere meno colpita. L’Unione Europea sta dando gli ultimi ritocchi al pacchetto chiamato Markets in Crypto Assets (MiCA). L’obiettivo è quello di armonizzare tutte le normative dei 27 Stati membri. In pratica, è probabile che la situazione vari da Paese a Paese.

Il Bitcoin è ed è stato costruito principalmente da volontari. Attira le persone a contribuire per diversi motivi. Per attirare persone competenti all’Autorità bancaria europea, in questo caso, servono buone condizioni. Inoltre, ciò va contro l’idea stessa del bitcoin.

Secondo Campa, è molto importante trovare gli esperti giusti: “Se non facciamo bene come dovremmo, dovremo convivere con le conseguenze”.

Europa e regole

Campa definisce questo mercato molto “dinamico”. Gli sviluppi si susseguono molto più velocemente di quanto le autorità di regolamentazione riescano a concepire e introdurre leggi. La tecnologia e l’accettazione vanno molto più veloci delle lente strade di Bruxelles. Campa: “Le criptovalute potranno essere utilizzate tra tre anni per altre cose che ancora non conosco”.

L’EBA si occupa principalmente di regole e linee guida per il settore bancario. Ma ovunque in Europa, i regolatori e gli esecutori devono mettersi al lavoro.

error: Alert: Content is protected !!