Le criptovalute non saranno necessarie se c’è la valuta digitale degli Stati Uniti

Il presidente della Federal Reserve Jerome Powell ha detto che le criptovalute non sarebbero necessarie se ci fosse un dollaro digitale. Questo è uno dei suoi argomenti più forti, ha detto, e gli Stati Uniti non perderebbero mai il loro status di moneta di riserva.

Il dollaro digitale potrebbe eliminare la necessità delle criptovalute

Il presidente della Federal Reserve Jerome Powell ha discusso di criptovalute, stablecoins e di un dollaro avanzato durante un’audizione legislativa davanti al Comitato dei Servizi Finanziari della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti mercoledì. Durante la sessione, il rappresentante Stephen Lynch del Massachusetts ha chiesto se una rapida azione della Fed sul denaro digitale rassicurerebbe i settori economici, indipendentemente dal fatto che un dollaro digitale sarebbe un’opzione più appropriata che permettere a un gran numero di valute digitali o stablecoin di emergere in pagamenti rateali. Penso che questa potrebbe essere la situazione. Immagino che questo sia uno dei reclami offerti per il denaro avanzato, ha risposto Powell. In particolare, non avreste bisogno di stablecoin, e non avreste bisogno di criptovalute nel caso in cui aveste denaro digitale americano. Penso che questa sia una delle affermazioni più comprovate a favore.

In risposta ad un’altra richiesta, Powell ha notato che le stablecoin sono una tonnellata come le attività del mercato valutario o le transazioni bancarie, ma senza la politica. Credeva, “Abbiamo una pratica in questa nazione di tenere i contanti del pubblico in quella che dovrebbe essere una risorsa estremamente protetta. Abbiamo un incredibile sistema di gestione intorno ai depositi bancari, per esempio, o alle riserve del mercato valutario. Questo non esiste per le stablecoin.

Cryptocurrencies Won't Be Necessary

Il rappresentante Lynch ha anche espresso preoccupazione per la lentezza del progresso del dollaro digitale, sottolineando il fatto che numerose banche nazionali si stanno muovendo complessivamente più velocemente degli Stati Uniti.

Powell ha risposto: Penso che questo sia l’inizio di un’accelerazione del ciclo decisionale. Abbiamo ancora molto lavoro da fare sul lato specializzato e sul lato degli accordi. Ma una parte fondamentale di questo è la deliberazione aperta. Ha sottolineato: “Sono davvero preoccupato che lo facciamo bene; penso di capire più direttamente che lo facciamo bene rapidamente.

Il direttore della Fed

.
Il direttore della Fed ha inoltre affrontato le preoccupazioni di Lynch che gli Stati Uniti potrebbero perdere il loro status di cassaforte. Per salvare il contante, gli Stati Uniti stanno tenendo il contante, ha esortato Powell:

Non c’è davvero un concorrente decente là fuori. Ogni cosa che dovrebbe essere tenuta in contanti, gli Stati Uniti ce l’hanno. Non siamo in pericolo di perderlo, senza dubbio non a favore della Cina.

L’argomento del presidente della Fed è solido, dato che molte persone hanno iniziato a mettere in dubbio la stabilità delle criptovalute. Soprattutto dopo il recente crollo del mercato. Alcuni esperti considerano questa situazione delle criptovalute come il fondo, mentre altri prevedono che questa fase sarà presto finita. Tuttavia, il punto che il dollaro digitale sostituirà le criptovalute è una questione di futuro per ora. Attualmente, il mercato delle criptovalute è forte e ha una grande comunità nonostante la deflazione di diverse valute digitali, compreso il bitcoin. Oltre al bitcoin, la gente investe anche in Ethereum e nelle criptovalute meme come dogecoin, Shiba Inu e baby doge.

[yasr_overall_rating size="small"]
error: Alert: Content is protected !!