L’esperto di Bitcoin Jason Yanowitz: Qui è dove la situazione si fa brutta

Ultimo aggiornamento: 15 Giugno 2022

Il co-fondatore della società di cripto-media Blockworks ha espresso la sua opinione sull’attuale mercato ribassista in un lungo thread su Twitter. Sarà lungo e peggiorerà molto. Arthur Hayes vede in 20.000 dollari un livello di supporto cruciale.

Fase 1 e 2

In un lungo thread su Twitter, il co-fondatore di Blockworks ha suddiviso il mercato orso in tre fasi. A suo avviso, abbiamo superato la prima fase, in cui non si ha ancora la sensazione di un mercato orso.

“L’entusiasmo (e l’avidità) del mercato toro esistono ancora”, ha twittato a proposito della fase 1. “La sensazione è che i prezzi siano scesi a ‘valori realistici'”.

In questa fase, gli investimenti e la costruzione di nuovi progetti sono ancora numerosi. E poiché c’è abbondanza di denaro, le decisioni difficili, come i licenziamenti e l’interruzione dello sviluppo dei prodotti, non devono ancora essere prese.

Siamo ora nella fase 2. Le narrazioni o le storyline ideate per razionalizzare la tendenza al ribasso del mercato si stanno esaurendo. Si verificano licenziamenti, i media tradizionali riportano notizie ciniche e si parla di vendite forzate di criptovalute. L’implosione di Luna ha inaugurato questa fase.

“Nella fase 2, le mani dei diamanti diventano venditori forzati. Non vendono perché vogliono, ma perché devono farlo. Celsius non vuole vendere, ma forse deve farlo. Altri fondi, società e individui come Celsius seguiranno”, scrive il boss di Blockworks.

“Più gli orsi fanno rumore, più i prezzi scendono”, ha twittato Yanowitz, che vede il bitcoin e le altre criptovalute cadere in un circolo vizioso. “L’entusiasmo si trasforma in rabbia”.

Fase 3

Nella terza fase, sembra che tutti abbiano rinunciato al mercato delle criptovalute. È tranquillo, ci sono pochi investimenti. Ma sotto la superficie, la costruzione è ancora in corso. I prezzi toccano il fondo, ma poi si muovono a malapena dai loro posti.

“Dopo il massimo dolore arriva il massimo esaurimento. Non ci sono rimbalzi. Non ci sono narrazioni. I prezzi si consolidano e vanno di lato o scendono lentamente. È noioso”.

Sul fondo, la rabbia si trasforma in silenzio, sostiene Yanowitz. Può sembrare poetico, ma potrebbe non essere una prospettiva piacevole per tutti.

“Chiudete il computer, fate uno zoom out, andate a fare una passeggiata. Ma non arrendetevi”, consiglia Jason Yanowitz.

Author

  • I first came into contact with Bitcoin in 2017 - and since then, the topic of cryptocurrencies has never left me. For this reason, I have also made BTC & Co. part of my profession and write as a freelance author for crypto publications.

error: Alert: Content is protected !!