Regolatore statunitense: Il Bitcoin è una commodity, le altre cripto non lo sono

Ultimo aggiornamento: 28 Giugno 2022

Gary Gensler, capo della Securities and Exchange Commission statunitense (SEC), ha ribadito lunedì che il Bitcoin è l’unica criptovaluta che si qualifica come una commodity. Parlando con Jim Cramer durante la Squawk Box della CNBC lunedì 27 giugno, Gensler ha detto che molte criptovalute hanno le proprietà di un titolo e che il Bitcoin è l’unica che vuole qualificare pubblicamente come una commodity.

Grayscale mette in luce l’ETF sul Bitcoin

Le dichiarazioni di Gensler hanno anche ravvivato il dibattito sull’ETF statunitense sul Bitcoin. James Seyffart, analista di ETF presso Bloomberg Intelligence, afferma che le dichiarazioni sono positive per il Bitcoin, ma probabilmente non sufficienti per l’approvazione del Grayscale spot Bitcoin ETF.

La scadenza per la risposta della SEC alla domanda di Grayscale è la prossima settimana. C’è una piccola possibilità di ottenere il via libera, ma la maggior parte degli esperti non si aspetta molto dopo tutti i rifiuti degli ultimi anni. Eric Balchunas di Bloomberg ha fatto osservazioni simili. Balchunas indica che Grayscale ha circa lo 0,5% di possibilità di ottenere l’approvazione della SEC.

Positivo per il Bitcoin

È sorprendente che Gary Gensler non abbia menzionato Ethereum nella sua dichiarazione. Questo ha immediatamente scatenato voci su Twitter secondo cui Ethereum potrebbe essere classificato come un titolo in futuro. Ciò avrà probabilmente un forte impatto sulla sua quotazione, in quanto significa che le borse non potranno quotare Ethereum in questo modo. Se tutte le altre criptovalute, ad eccezione del Bitcoin, saranno classificate come titoli, ciò potrebbe avere un forte impatto sul mercato.

Tuttavia, questo è positivo per il Bitcoin in quanto dà agli investitori la certezza dello status della valuta più importante del mercato. Ciò nonostante, il tasso di cambio del Bitcoin non ha reagito positivamente alle dichiarazioni di Gensler, poiché nelle ultime 24 ore il Bitcoin ha registrato un calo dell’1,73%. Attualmente il prezzo è di 20.852 dollari, appena sopra la soglia magica dei 20.000 dollari.

Author

  • I first came into contact with Bitcoin in 2017 - and since then, the topic of cryptocurrencies has never left me. For this reason, I have also made BTC & Co. part of my profession and write as a freelance author for crypto publications.

error: Alert: Content is protected !!