SpaceX possiede Bitcoin, Elon Musk possiede Bitcoin, Ethereum e Dogecoin

Il CEO di Tesla e SpaceX, Elon Musk, ha rivelato in una recente dichiarazione che possiede tre delle criptovalute significative bitcoin, ethereum e dogecoin. Ha anche rivelato che le sue aziende SpaceX e Tesla, hanno bitcoin. Ha detto che il bitcoin sta utilizzando più risorse di energia rinnovabile di prima. Se questo continua, Tesla riprenderà ad accettare pagamenti in bitcoin.

Elon Musk è un possessore di criptovalute

L’evento bitcoin live chiamato “B-Word” si è tenuto mercoledì. In questo evento, il CEO di SpaceX e Tesla Elon Musk, il CEO di Square e Twitter Jack Dorsey, e il CEO di Ark Invest Cathie Wood hanno partecipato e hanno avuto conversazioni riguardanti le criptovalute.

Elon Musk ha iniziato a raccontare i benefici del bitcoin quando gli è stato chiesto cosa ha influenzato le sue opinioni sul Bitcoin? Secondo Elon Musk, le criptovalute hanno un potenziale colossale.

Musk ha dichiarato: “come regola generale, sono un alleato del bitcoin”, sottolineando: “Il bitcoin che possiedo vale molto di più di ethereum o doge”.

Mostrando che non ha fiducia nella vendita dopo aver assistito all’aumento dei costi, ha pensato: Nella remota possibilità che il costo del bitcoin scenda, perdo denaro, potrei sifonare, ma non scarico, potrei voler vedere il successo del bitcoin.

elon musk crypto

Andando sul tema dell’interruzione del riconoscimento di bitcoin da parte di Tesla, Musk ha chiarito che la sospensione è stata breve. Ha affermato: Non stiamo vendendo alcun bitcoin, né io lo sto vendendo in realtà, né Spacex sta vendendo alcun bitcoin. Per quanto riguarda l’uso dell’energia, Musk si è arreso: Sembra che il Bitcoin si stia muovendo molto di più verso le energie rinnovabili, e molte delle centrali a carbone che venivano utilizzate sono state chiuse, in particolare in Cina.

Ha aggiunto che ha bisogno di fare un po ‘di più a causa di operosità per affermare che il livello di utilizzo di energia ecologica è senza dubbio a o sopra la metà e che c’è un modello verso l’espansione di quel numero, esponendo:

Supponendo che questo sia il caso, Tesla, con ogni probabilità, continuerà a tollerare il bitcoin.

Le preoccupazioni di Elon Musk riguardo alle questioni ambientali

Qualche mese prima, la cripto-comunità ha visto i prezzi del bitcoin salire alle stelle quando Tesla ha rivelato che avrebbe iniziato ad accettare bitcoin per i pagamenti delle sue auto elettriche. Tuttavia, dopo un po’, Tesla ha smesso di accettare pagamenti in bitcoin citando questioni ambientali. Insieme a Tesla, molte altre organizzazioni hanno iniziato a criticare il bitcoin a causa del suo alto uso di energia. Questo ha portato il valore di bitcoin a ridursi in pochi giorni. Anche allora, Elon Musk ha rivelato che, nonostante le ragioni per cui Tesla ha smesso di accettare pagamenti in bitcoin, l’azienda e Elon Musk stanno ancora tenendo i loro beni in bitcoin.

Ora di nuovo, nell’evento dal vivo, ha rivelato che Elon Musk non sta solo tenendo beni bitcoin, ma ha anche Ethereum e Dogecoin. Ha anche twittato spesso riguardo al dogecoin, il che ha suscitato l’interesse di molte persone. Inoltre, l’inventore di Dogecoin ha rivelato che il signor Musk sta lavorando con loro per rendere dogecoin una valuta migliore. Anche ora, è chiaro che Elon Musk è un grande sostenitore delle criptovalute, e vuole vederle prosperare.

 

[yasr_overall_rating size="small"]
error: Alert: Content is protected !!