Tesla non accetterà Bitcoin a causa di problemi ambientali

Ultimo aggiornamento: 15 Maggio 2021

Tesla ha smesso di accettare Bitcoin come metodo di pagamento per le sue auto. Elon Musk, il CEO di Tesla, ha rivelato che l’uso eccessivo di combustibile fossile per l’estrazione e la transazione di Bitcoin sta influenzando negativamente l’ambiente, soprattutto il carbone.

L’annuncio di Elon Musk

Mercoledì, Elon Musk ha annunciato sul suo account Twitter che la sua azienda di auto elettriche non accetterà più Bitcoin. L’azienda ha smesso di accettare pagamenti Bitcoin perché il processo di estrazione e la transazione di questa criptovaluta non è eco-friendly. Diversi combustibili fossili vengono consumati durante questi processi, ma il peggiore di tutti è il carbone che è anche una parte dell’estrazione e della transazione di Bitcoin. Mentre il signor Musk ha dichiarato questo fatto, ha anche detto che Bitcoin ha un futuro promettente e dovrebbe essere usato a molti livelli.

tesla bitcoin

Tuttavia, il problema è l’uso di questa criptovaluta non è ecologico, e c’è un lavoro che deve essere fatto per adottare soluzioni più ecologiche. Inoltre, ha detto che Tesla sta cercando di consentire altre criptovalute come metodo di pagamento che hanno un tasso di consumo energetico inferiore dell’1% rispetto al Bitcoin.

Piani futuri della società

Nel marzo 2021, Tesla ha rivelato il suo patrimonio di Bitcoin in un deposito presso la SEC statunitense. Questo è stato quando la società ha iniziato ad accettare Bitcoin. Elon Musk ha cambiato il suo titolo in Technoking di Tesla da CEO di Tesla. La società ha venduto il 10% delle sue partecipazioni in Bitcoin per dimostrare che la valuta è un’ottima alternativa al contante. La società ha rivelato nel deposito che ha partecipazioni in Bitcoin per un valore di 2,5 miliardi di dollari. Recentemente, Elon Musk ha suggerito che la società potrebbe accettare Dogecoin presto.

Ha condotto un sondaggio su Twitter pochi giorni fa in cui ha chiesto ai seguaci se la società dovrebbe consentire i pagamenti Dogecoin o no, il 78,2% delle persone ha votato a favore. SpaceX, il cui CEO è anche Elon Musk, ha già annunciato che lancerà una missione DOGE-1 pagata in Dogecoin per portare il carico utile sulla luna.

Author

  • Hello, my name is Luke Handt; I am a successful Bitcoin trader, financial analyst, and researcher. I have been studying the market trends for the conventional stock exchange system globally since I was in college.

error: Alert: Content is protected !!