Tesla potrebbe accettare il pagamento in Dogecoin nel prossimo futuro

Ultimo aggiornamento: 18 Maggio 2021

I social media si riferiscono a Elon Musk come il padre di Dogecoin. La ragione di questo riferimento è la sua associazione con la criptovaluta Dogecoin. Ha lasciato intendere che la sua azienda Tesla accetterà Dogecoin come metodo di pagamento per l’acquisto delle sue automobili. L’azienda ha già iniziato ad accettare pagamenti in Bitcoin per le sue auto, ed è possibile che presto aggiungerà Dogecoin come un altro metodo di pagamento in criptovaluta. Tesla ha Bitcoin nelle sue riserve.

elon-musk-doge-coin

Elon Musk accenna a rendere accettabili i pagamenti Dogecoin

Il CEO di SpaceX e Tesla, Elon Musk, ha accennato che la società può accettare Dogecoin come pagamento per le sue auto. Elon Musk ha creato un sondaggio su Twitter in cui ha chiesto ai suoi seguaci se Tesla dovrebbe accettare Dogecoin come pagamento per i suoi veicoli o no. I risultati sono arrivati come previsto, dato che il 78,2% degli utenti si è espresso a favore.

Il contributo di Elon Musk nella crescita delle criptovalute

La gente sa già che Elon Musk è uno dei principali investitori di criptovalute. Bitcoin è già stato stabilito da Tesla come un modo legittimo di pagamento. La gente può fare acquisti sul sito web della società mentre paga attraverso Bitcoin. Dogecoin, d’altra parte, è una valuta instabile a causa della sua fluttuazione di prezzo. Questo è il motivo per cui non è ancora chiaro come l’azienda fisserà il prezzo di Dogecoin se decide di iniziare ad accettare pagamenti in questa criptovaluta. Nel febbraio del 2020, Tesla ha acquistato Bitcoin per un valore di 1,5 miliardi di dollari. La società ha già annunciato che Bitcoin può essere utilizzato per effettuare pagamenti per i suoi veicoli. Tesla ha venduto il 10% del suo patrimonio totale di Bitcoin per dimostrare che la criptovaluta è un’ottima alternativa al contante con un alto valore.

È possibile?

Elon Musk è noto per fare dichiarazioni ‘troll’ sui social media. In passato, i suoi bluff su Twitter hanno già causato perdite finanziarie a Tesla. Per esempio, Elon Musk ha detto sul suo account Twitter che il prezzo delle azioni di Tesla è ‘troppo alto’. A causa della sua dichiarazione, il prezzo delle azioni di Tesla è sceso del 12%, che è stata una bella perdita per i suoi azionisti. Questo non è l’unico esempio di Elon Musk che bluffa sulle piattaforme dei social media. Elon Musk ha pubblicato questo sul suo account Twitter che ha le finanze per rendere Tesla privata, e lo farà. Questo ha messo Elon Musk nei guai in quanto la SEC ha intentato una causa contro di lui che le sue dichiarazioni su Twitter possono essere percepite come manipolazione delle azioni per aumentare i prezzi delle azioni. In realtà, il prezzo delle azioni era di 420 dollari inferiore a quello annunciato.

Tuttavia, non sarà una sorpresa se Tesla annuncia che l’azienda accetta pagamenti in dogecoin perché SpaceX, il cui fondatore è anche Elon Musk, ha già annunciato che lancerà una missione DOGE-1 pagata in dogecoin. L’obiettivo di questa missione è portare un carico utile commerciale sulla luna.

Author

  • Hello, my name is Luke Handt; I am a successful Bitcoin trader, financial analyst, and researcher. I have been studying the market trends for the conventional stock exchange system globally since I was in college.

error: Alert: Content is protected !!