Un altro tweet di Elon Musk ha influenzato il prezzo del Bitcoin

Ultimo aggiornamento: 13 Giugno 2021

Elon Musk ha twittato con un’emoji di un cuore spezzato che ha fatto scendere ulteriormente il valore dei bitcoin. Nel suo Tweet, ha fatto riferimento a una canzone dei Linkin Park e ha menzionato un’emoji di un cuore spezzato, che ha causato il calo del prezzo dei bitcoin.

Che cos’era il Tweet?

Elon Musk è ancora una volta nei titoli dei giornali perché ha twittato un altro post che ha influenzato il prezzo del bitcoin. È stato considerato come l’influenzatore del mercato, ma questa volta, ha trollato la criptovaluta, il che ha indicato che potrebbe separarsi dal bitcoin.

Another Elon Musk Tweet Affected the Bitcoin Price

Nel suo Tweet, ha prima menzionato l’emoji del cuore spezzato insieme all’hashtag Bitcoin “#bitcoin”, poi ha fatto riferimento a una canzone dei Linkin Park “In the End” scrivendo il verso di quella canzone “So, In the end, it didn’t even matter? “Il tweet aveva anche una foto in cui una coppia è seduta e sembra che stiano per lasciarsi.

L’effetto del suo tweet

Subito dopo che Elon Musk ha pubblicato questo tweet, il prezzo del bitcoin è sceso del 3% venerdì. Bitcoin ha ora un valore di meno di 37000 dollari per moneta. Prima di questo tweet, la valuta digitale stava cercando di stabilizzarsi e si stava dirigendo verso la soglia dei 40.000 dollari.

La storia di Elon Musk con le criptovalute

Le dichiarazioni di Elon Musk, le decisioni e i post sui social media riguardanti la criptovaluta ne hanno aumentato il valore in passato. Per esempio, a febbraio, ha postato che la sua azienda investirà 1,5 miliardi di dollari in Bitcoin, il che ha fatto salire il valore della criptovaluta al suo punto più alto. Inoltre, ha anche detto ai suoi seguaci via Twitter che lavora con gli sviluppatori di Dogecoin per renderla una criptovaluta migliore. Ha anche fatto un sondaggio sul suo account Twitter, chiedendo ai seguaci se la sua azienda dovrebbe iniziare ad accettare pagamenti in dogecoin o no; il 78,2% delle persone ha votato a favore.

Tuttavia, il comportamento e il pensiero di Elon Musk sulle criptovalute sono cambiati da allora. Bitcoin ha visto un calo significativo del suo valore quando Elon Musk ha rivelato che la sua azienda di auto elettriche, Tesla, non accetterà più pagamenti in Bitcoin, citando questioni ambientali. Inoltre, ha twittato diverse volte riguardo al bitcoin utilizzando combustibile fossile per il processo di estrazione, una preoccupazione ambientale primaria. Questo ha scatenato la negatività tra la comunità bitcoin quando la gente ha iniziato a dubitare del futuro della criptovaluta. La gente ha anche iniziato a pensare che Tesla e Elon Musk si siano completamente separati da Bitcoin, fino a quando Elon Musk ha twittato di nuovo che lui e la sua azienda non stanno lasciando andare i loro beni bitcoin per ora.

Ha anche iniziato a promuovere le risorse di energia rinnovabile per il processo di estrazione di Bitcoin e ha rivelato che Tesla sarebbe stata di nuovo legata a Bitcoin una volta che questi problemi ambientali sono stati risolti.

Questo è il motivo per cui molti analisti e operatori di mercato hanno paura che il Bitcoin sia troppo facilmente manipolabile. Come il sindaco di Miami Francis Suarez, che si è anche rivelato un grande fan di Elon Musk, ha detto che se un Tweet di una singola persona può far cadere il valore del bitcoin del 20% durante la notte, allora significa che la criptovaluta deve essere più stabilizzata in modo che possa avere un futuro molto promettente.

Author

  • Hello, my name is Luke Handt; I am a successful Bitcoin trader, financial analyst, and researcher. I have been studying the market trends for the conventional stock exchange system globally since I was in college.

error: Alert: Content is protected !!